La Costiera e dintorni

Una volta arrivati al nostro Dint' a Torre nel villaggio di Pontone, che domina dall'alto la costa, tirerete un bel respiro di sollievo e potrete rilassarvi. Siete nel bel mezzo della natura, nella quiete e fuori dal caos cittadino. La quiete del luogo non significa certamente noia semmai è il migliore antidoto allo stress ed alla vita spesso frenetica dei giorni di lavoro. La permanenza sarà assicurata in una 'vera casa', con i suoi servizi, le sue comodità, il suo calore, le sue regole...

Tra i luoghi che vi suggeriamo 'da non perdere assolutamente' ci sono i Giardini di Ravello. La cittadina domina dall'alto la costa con le sue Ville Cimbrone e Rufolo. Ravello, famosa per la musica, vi allieterà con un programma musicale che dura tutto l'anno nel famoso Auditorium Oscar Nymayer. Da non perdere anche una visita al Duomo di Sant'Andrea che si erge con la sua scalinata da sfilata sulla grandiosa Piazza Duomo, nel centro di Amalfi.

Una vacanza in Costiera Amalfitana è anche l'occasione per visitare le altre bellezze della Campania affacciata sul Golfo di Napoli o sulla costa di Sorrento. L'incanto azzurro di Capri, il respiro della storia di Pompei ed Ercolano, l'antica città di Paestum con i suoi templi: sono solo alcune idee per le escursioni dalla Costiera Amalfitana. Tutte facilmente raggiungibili in auto, con i mezzi pubblici e d'estate anche via mare.

Capri

In viaggio da un incanto all'altro: una gita dalla divina Costiera verso Capri, l'Isola Azzurra, alla scoperta del mito. Per raggiungere Capri dalla Costiera Amalfitana ci vogliono circa 30-40 minuti in barca. In estate ci sono anche aliscafi da Positano e Amalfi, mentre in inverno bisogna arrivare prima a Sorrento e da lì imbarcarsi per Capri. 

E' possibile anche prenotare dei transfer privati per il giro dell'isola via mare o per trascorrere la serata a Capri: dopo le 8.00 di sera infatti i collegamenti pubblici tra Capri e la terraferma si interrompono.

Sorrento

La terra delle Sirene cantata da Omero, una delle tappe irrunciabili del Grand Tour: un luogo che ancora oggi affascina e seduce. Se siete a Positano vale sicuramente la pena allungarsi a nord, lungo la costa, per visitare Sorrento

Da visitare c'è il Museo della Tarsia Lignea (l'antica arte dell'intaglio del legno) e lo storico Museo Correale. Una passeggiata per il vivace centro storico, affolato di botteghe e negozi di artigiani è un'ottima occasione per lo shopping e per acquistare qualche souvenir a prezzi mediamente più bassi che in Costiera Amalfitana. Da Sorrento a Positano ci vogliono circa venti minuti in autobus o in auto.

Pompei ed Ercolano

A passeggio nella storia, tra Pompei ed Ercolano, le città romane sepolte dall'esplosione del Vesuvio del 79 D.C. Gli scavi di Pompei ed Ercolano si trovano a circa un'ora di viaggio dalla Costiera Amalfitana: per raggiungerli dovete arrivare prima a Sorrento e da lì prendere il treno della linea Circumvesuviana verso Napoli

Pompei: Dopo 30 minuti arriverete alla stazione di Pompei Villa dei Misteri, l'ingresso degli scavi è proprio di fronte alla stazione. Se arrivate in auto da Salerno è Pompei Est (Pompei Ovest se invece arrivate da Napoli). 

Ercolano: Si trova a 40 minuti di treno da Sorrento e la fermata di riferimento è Ercolano Scavi. Da qui seguite le indicazioni.

Paestum

Tappa in Cilento, a Paestum, tra templi greci, suggestioni storiche... e le migliori mozzarelle della Campania! A sud della Costiera Amalfitana si trova Paestum, l'antica città della Magna Grecia, tappa immancabile del Grand Tour per visitare i suoi templi. A Paestum si trovano infatti tre grandi templi greci: il tempio di Hera, di Nettuno e di Athena

Una gita a Paestum dalla Costiera Amalfitana è poi un'ottima occasione per fermarsi lungo la strada, nella Piana del Sele, per far scorta di mozzarelle da alcuni dei migliori caseifici della Campania (due nomi su tutti: Vannulo e Rivabianca). 

Non esistono autobus che dalla Costiera Amalfitana portano direttamente a Paestum: la soluzione più comoda è noleggiare un'auto o prenotare un transfer privato. Altrimenti è necessario arrivare alla Stazione Centrale di Salerno e da lì raggiungere Paestum in treno.


© 2000 - 2017 powered by
Doteasy Web Hosting